Vini

L’Italia è uno dei paesi vitivinicoli più importanti d’Europa, nonché uno dei più antichi.

L’Italia è costituita da un patrimonio viticolo impressionante, più che nelle altre zone del mondo: una grande varietà di vitigni autoctoni che molto spesso confluiscono nelle denominazioni di origine italiane.

In ogni regione italiana si coltiva la vite e si producono vini in tutte le tipologie. Il Nord Italia è famoso in particolare per la produzione di immensi vini rossi, in Piemonte, e di spumanti, in Lombardia con i Franciacorta, e in Veneto con il noto Prosecco. Non da meno sono i vini prodotti nelle regioni del Nord-Est, come il Friuli Venezia Giulia soprattutto per i bianchi, e l’elevata qualità sia di rossi che di bianchi dell’Alto Adige e del Trentino. Sul versante ovest, invece, c’è la Liguria, famosa per i vini bianchi freschi da uve vermentino.
Il Centro Italia include la Toscana, nota in tutto il mondo per prestigiosi vini rossi, le Marche, famosa soprattutto per i bianchi da verdicchio, l’Umbria e l’Abruzzo, regioni che stanno emergendo sempre più nel panorama vitivinicolo italiano. Sul lato adriatico, troviamo una regione che spicca particolarmente per la produzione di vini rossi frizzanti: l’Emilia Romagna.
Nel Sud Italia emergono la Campania, per importanti vini bianchi da fiano, e la Basilicata, nota per un vino rosso da aglianico. Ci sono infine le isole, Sicilia e Sardegna, che regalano delle perle assolute nella produzione sia di bianchi che di rossi.

Altre regioni hanno coperto finora un ruolo di secondaria importanza all’interno della storia vitivinicola italiana: Puglia, che sta pian piano decollando con i suoi vini rossi da primitivo, Calabria e Lazio, dove alcune aziende stanno valorizzando sempre più il territorio nella produzione sia di bianchi che di rossi, e infine Molise, piccola regione del sud che non è ancora riuscita a dare grande espressione al proprio territorio.

Visualizzazione di 1-16 di 1068 risultati

Filtro