Aglianico DOC Molise Riserva “Linea Biorganic”

DI MAJO NORANTE

16.00€

Disponibile

13.5% vol

0.75L

13.5%

0.75

Descrizione

Il vino Aglianico è citato dalle fonti storiche fin dal 1596. L’omonimo vitigno sembra sia stato introdotto in Italia dai Greci o dai Fenici, diversi secoli prima della nascita di Cristo. Nel corso della storia, l’Aglianico è stato un vino molto apprezzato, al punto che le sue qualità sono state decantate anche da Papa Paolo III. L’azienda Di Majo Norante offre una rilettura in chiave moderna di uno storico vitigno senza che ne siano sconvolte le principali caratteristiche organolettiche: ne nasce un vino denso, ricco e potente, un Molise Riserva a cui è davvero impossibile resistere.

Caratteristiche organolettiche

  • Colore: Rosso rubino.

  • Perlage:

  • Bouqet: Per primo arriva al naso un profumo vinoso, seguito da sentori ampi e intensi di frutta a polpa rossa matura.

  • Sapore: Degustandolo si dimostra morbido e vellutato, di buon corpo e giustamente tannico. Nel complesso è armonico e ha una persistenza che richiama la mandorla.

  • Classificazione di legge: DOC

  • Temperatura di servizio: 16/18

Caratteristiche tecniche

  • Regione: Molise

  • Ubicazione: Campobasso

  • Vitigni: aglianico 100%

  • Gradazione alcolica: 13.5

  • Annata:

  • Epoca di vendemmia:

  • Composizione del terreno:

  • Resa per ettaro:

  • Sistema di allevamento:

  • Affinamento:

  • Produzione di bottiglie annua:

  • Abbinamenti: Si unisce a piatti ricchi, carne e cacciagione. Buono con lo sformato di patate.

Aglianico DOC Molise Riserva “Linea Biorganic”

DI MAJO NORANTE

16.00€

13.5% vol

0.75L

Disponibile

Descrizione

Il vino Aglianico è citato dalle fonti storiche fin dal 1596. L’omonimo vitigno sembra sia stato introdotto in Italia dai Greci o dai Fenici, diversi secoli prima della nascita di Cristo. Nel corso della storia, l’Aglianico è stato un vino molto apprezzato, al punto che le sue qualità sono state decantate anche da Papa Paolo III. L’azienda Di Majo Norante offre una rilettura in chiave moderna di uno storico vitigno senza che ne siano sconvolte le principali caratteristiche organolettiche: ne nasce un vino denso, ricco e potente, un Molise Riserva a cui è davvero impossibile resistere.

Caratteristiche organolettiche

  • Colore: Rosso rubino.

  • Perlage:

  • Bouqet: Per primo arriva al naso un profumo vinoso, seguito da sentori ampi e intensi di frutta a polpa rossa matura.

  • Sapore: Degustandolo si dimostra morbido e vellutato, di buon corpo e giustamente tannico. Nel complesso è armonico e ha una persistenza che richiama la mandorla.

  • Classificazione di legge: DOC

  • Temperatura di servizio: 16/18

Caratteristiche tecniche

  • Regione: Molise

  • Ubicazione: Campobasso

  • Vitigni: aglianico 100%

  • Gradazione alcolica: 13.5

  • Annata:

  • Epoca di vendemmia:

  • Composizione del terreno:

  • Resa per ettaro:

  • Sistema di allevamento:

  • Affinamento:

  • Produzione di bottiglie annua:

  • Abbinamenti: Si unisce a piatti ricchi, carne e cacciagione. Buono con lo sformato di patate.