Lacryma Christi DOC Bianco Del Vesuvio

MASTROBERNARDINO

9.00€

Disponibile

0.75L

0.75

Descrizione

Vino dal nome prestigioso e dall’origine che si perde nella leggenda: Dio pianse nel ritrovare il golfo di Napoli, un lembo di cielo sottratto a Lucifero e, laddove le sue lacrime caddero, nacque la vite del Lacryma Christi. Considerata la natura straordinaria del territorio, ricchissimo di cenere frammista a lava e lapilli, tra cui a fatica si inerpica la vite, non è possibile ignorare tanta forza della natura nell’espressione di aromi e sapori.

Caratteristiche organolettiche

  • Colore: Giallo paglierino.

  • Perlage:

  • Bouquet: Sentori di frutti maturi, pesca gialla, pera, aroma tipico di liquirizia e sentori minerali.

  • Sapore: Vino di struttura equilibrata, in bocca riemergono i sentori di frutta fusi perfettamente con le note minerali.

  • Classificazione di legge: DOC

  • Temperatura di servizio: 12°/13°

Caratteristiche tecniche

  • Regione: Campania

  • Ubicazione:

  • Vitigni: Coda di Volpe 100%

  • Gradazione alcolica:

  • Annata:

  • Epoca di vendemmia: Prima metà di ottobre, raccolta manuale.

  • Composizione del terreno: L’area del Vesuviano è caratterizzata da suoli vulcanici, sciolti, molto ricchi in minerali e ben drenati.

  • Resa per ettaro:

  • Sistema di allevamento: Sono la raggiera e la spalliera con potatura a guyot.

  • Affinamento:

  • Produzione di bottiglie annua:

  • Abbinamenti: Finger food, insalate di mare. Portate a base di pesce e crostacei. Calamari alla griglia, polipi, e pesci bianchi al forno.

Lacryma Christi DOC Bianco Del Vesuvio

MASTROBERNARDINO

9.00€

0.75L

Disponibile

Descrizione

Vino dal nome prestigioso e dall’origine che si perde nella leggenda: Dio pianse nel ritrovare il golfo di Napoli, un lembo di cielo sottratto a Lucifero e, laddove le sue lacrime caddero, nacque la vite del Lacryma Christi. Considerata la natura straordinaria del territorio, ricchissimo di cenere frammista a lava e lapilli, tra cui a fatica si inerpica la vite, non è possibile ignorare tanta forza della natura nell’espressione di aromi e sapori.

Caratteristiche organolettiche

  • Colore: Giallo paglierino.

  • Perlage:

  • Bouqet: Sentori di frutti maturi, pesca gialla, pera, aroma tipico di liquirizia e sentori minerali.

  • Sapore: Vino di struttura equilibrata, in bocca riemergono i sentori di frutta fusi perfettamente con le note minerali.

  • Classificazione di legge: DOC

  • Temperatura di servizio: 12°/13°

Caratteristiche tecniche

  • Regione: Campania

  • Ubicazione:

  • Vitigni: Coda di Volpe 100%

  • Gradazione alcolica:

  • Annata:

  • Epoca di vendemmia: Prima metà di ottobre, raccolta manuale.

  • Composizione del terreno: L’area del Vesuviano è caratterizzata da suoli vulcanici, sciolti, molto ricchi in minerali e ben drenati.

  • Resa per ettaro:

  • Sistema di allevamento: Sono la raggiera e la spalliera con potatura a guyot.

  • Affinamento:

  • Produzione di bottiglie annua:

  • Abbinamenti: Finger food, insalate di mare. Portate a base di pesce e crostacei. Calamari alla griglia, polipi, e pesci bianchi al forno.